l'inizio

L’azienda Malavasi ha adottato come filosofia di produzione un programma di crescita qualitativa dei suoi vini nel rispetto della sostenibilità e a contenuto ridotto di anidride solforosa. Da 4 generazioni la famiglia Malavasi è dedita all’agricoltura e soprattutto alla viticoltura.

Sin dall’Ottocento, nel primo periodo della rivoluzione industriale, il bisnonno Tita produceva vino, utilizzato soprattutto come pagamento in natura alle 50 famiglie che lavoravano per lui nel fondo aziendale. Negli anni a seguire la viticoltura acquisì un ruolo sempre più importante nell’ambito dell’azienda di famiglia e si diede inizio alla produzione del vino per la vendita al pubblico.

Dopo la vinificazione e le procedure di torchiatura il nonno Callisto era solito far gettare le graspe nel pozzo per aromatizzare l’acqua. Grande era la festa nella corte e la partecipazione di tutta la famiglia e i coloni, come grandissimo è sempre stato il valore di fratellanza che ricorre sempre nella memoria e nella vita della famiglia Malavasi.

Il metodo

I prodotti dell’Azienda Malavasi sono creati con l’intento di emozionare i tre sensi: visivo, olfattivo e gustativo in piena armonia con le caratteristiche uniche di un territorio vocato alla viticoltura per le sue argille calcaree che trasmettono mineralità ed un clima condizionato dalla vicinanza del lago che permette maggiori escursioni termiche esaltandone i profumi, il risultato finale è amplificato da un vitigno autoctono (turbiana) che ne caratterizza e ne identifica con i suoi profumi e sapori la bellezza del territorio in cui nasce.

L’azienda si estende attualmente su 10 Ettari di vigneto situati a Pozzolengo dove viene coltivato e prodotto il Lugana dove si trovano la sede aziendale, la cantina e il deposito.

Da uve selezionate, delle migliori annate, grazie a un’arte enologica che unisce l’antica tradizione e la tecnologia moderna, nascono 8 etichette che corrispondono a vini di carattere, espressione autentica di un terroir unico e di gran prestigio.

 

Azienda Vitivinicola Malavasi Daniele, il Lugana come dev’essere.

La lugana

Si scorge a mezza via tra Desenzano del Garda e Peschiera del Garda. Da anni è una stazione di sosta per i viaggiatori che, grazie al suo clima mite e alle sue terre verdeggianti, non possono che tenersi Sirmione nel cuore, per la vita.

Sirmione è una zona di coltivazione dell’ulivo, del gelso e della vite che magicamente si trasforma in vini dal grandissimo spessore e dall’indiscussa fama.

Sirmione è conosciuta sia per l’imponente castello, sia per le celebri grotte di Catullo che per le rilassanti terme, ma anche per il pregiato vitigno autoctono, che viene coltivato in questa zona sulle rive del Lago di Garda.

Il Lago di Garda, riparato dalle montagne circostanti, gode di un clima mite e favorevole che permette maggiori escursioni termiche esaltando i profumi di un territorio vocato alla viticoltura per le sue argille calcaree che trasmettono mineralità. Il risultato finale è un terroir prestigioso che dà origine a un vitigno autoctono, il turbiana o Trebbiano di Lugana, caraterizzato dai profumi, dai sapori e dalla bellezza del territorio in cui nasce.

La coltivazione integrata e la tipologia dei terreni particolarmente calcarei e argillosi, trasmettono al vino struttura e mineralità uniche rispetto. Le caratteristiche uniche di questo unico terroir sommate a processi di vinificazione attenti mantenere il vino più integro possibile, sono i segreti per ottenere un prodotto che si distingue per carattere e tipicità. L’obiettivo e l’impegno della famiglia Malavasi sono interamente mirati ad emozionare gli amanti del vino.

il titolare

daniele Malavasi

Imprenditore agricolo da generazioni, presenta la sua azienda con l’orgoglio di chi ama la propria realtà: un’azienda giovane, ma già affermata, che sorge nel comune di Pozzolengo e in parte nel comune di Desenzano del Garda circondato dalla dolcezza delle colline Moreniche.

L’amore per il buon vino, il clima mite che gode della vicinanza del Lago di Garda e un terreno fecondo di dieci ettari sono i segreti di un eccellente terroir, racchiuso nel prezioso cammeo Malavasi, il luogo ideale per un’eccellente produzione.

Grazie alla valorizzazione del vitigno autoctono, ad una selezione delle uve migliori e ad una grande passione, i vini dell’Azienda vinicola Malavasi esprimono le note fresche dei Brut, la fruttuosità del Lugana, l’armonia del Nero del Lago e la morbida intensità del Rosa del lago. Un concerto di emozioni che reca sull’etichetta il nome Malavasi.

IL FRUTTO DELLA NOSTRA STORIA

Scopri i nostri vini